Correzione Laser

Correzione Laser

image005Il dott. Paolo Bernardi Medico Chirurgo, specialista in oculistica, utilizza il laser a femtosecondi intralase FS60 ultima risoluzione nel campo della chirurgia refrattiva con cui si può eliminare la miopia,l’ipermetropia e l’astigmatismo senza dolore e con tempi di guarigione di sole 24 ore. Utilizza i laser ad eccimeri SCHWIND AMARIS 1050RS, Bausch & Lomb 217 P,  e VISX S4 per la correzione della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo. Lo studio dispone di strumentazioni e metodiche avanzate per la diagnosi e cura delle varie malattie oculari e dei vizi di refrazione. Chirurgia della cataratta, chirurgia refrattiva della cataratta, impianto di lenti multifocali e ICL, chirurgia vitreo-retinica, diagnosi e cura del glaucoma e delle maculopatie, iniezioni intravitreali di farmaci antiangiogenetici.

Gli occhiali soprattutto se di potere elevato sono da tutti considerati scomodi ed antiestetici.
Provocano distorsione e deformazione dell’immagine proporzionale al loro potere e sono comunque un serio impedimento alle attività sportive ed alle relazioni sociali.
La lenti a contatto consentono una migliore visione, ma possono essere mal tollerate e non dovrebbero comunque essere portate oltre un certo numero di ore. Quando le lenti a contatto non sono più ben tollerate e l’occhiale non consente una buona qualità di vita, si può pensare ad un intervento di chirurgia refrattiva. Esistono numerose tecniche di chirurgia refrattiva, che, agendo sulla cornea o sulle strutture interne dell’occhio possono modificarne il potere refrattivo, eliminando la necessità di occhiali o lenti a contatti.

oculista bernardi clinica merano 1I primi interventi di chirurgia refrattiva risalgono a circa 40 anni fa, ma negli ultimi 20 anni prevalgono le tecniche che utilizzano laser ad eccimeri, da tutti riconosciute come più precise ed affidabili. I laser ad eccimeri sono strumenti estremamente sofisticati che emettono una radiazione ultravioletta capace di provocare l’evaporazione di sottilissimi strati di cornea senza danneggiare il tessuto sottostante. È possibile allora variare a piacimento la curvatura corneale eliminando i vari difetti di vista (o vizi di refrazione).

Ci sono diverse tecniche di chirurgia refrattiva:  Prk, Lasik , Lasek e Epi-Lasik ed altre meno diffuse, ma sicuramente la più innovativa e sicura per una ripresa  immediata è la nuovissima tecnica con l’ INTRALASER.

L’azione del laser a femtosecondi (chiamato anche femtolaser o intralaser) determina un trattamento molto preciso con la massima sicurezza legata all’azione non meccanica dell’incisione, al minimo volume di tessuto ablato e dall’altissima riproducibilità dei risultati. Il dr.Paolo Bernardi ed il dr. Angelo Appiotti utilizzano il laser ad eccimeri SCHWIND AMARIS 1050RS, il laser ad eccimeri VISX S4 ed il modernissimo Bausch & Lomb 217 P per la correzione della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo e inoltre la tecnica TLCT (Two Laser Combined Technique: una nuova tecnica personale ed unica al mondo di chirurgia refrattiva sviluppata dal dr. Angelo Appiotti che consiste nell’ utilizzazione combinata di 2 laser nello stesso paziente), con la quale sono stati trattati con successo migliaia di pazienti affetti da ogni tipo di astigmatismo, molti dei quali sportivi professionisti .La principale caratteristica di questi due laser è di lasciare una superficie corneale perfettamente levigata ed omogenea.

Il trattamento viene eseguito da svegli e vengono instillate alcune gocce di collirio anestetizzante nell’occhio prima del trattamento.
Negli ultimi anni, l’oculistica ha compiuto numerosi passi in avanti per quanto riguarda la diagnosi e la terapia delle patologie oculari grazie all’utilizzo di nuove tecniche chirurgiche come la chirurgia vitreale mininvasiva, di laser di ultima generazione come il laser a Femtosecondi, ultima rivoluzione nel campo della chirurgia refrattiva che consente di eliminare la miopia, l’ipermetropia e l’astigmatismo senza dolore e con tempi di guarigione di sole 24h e all’ impianto di lenti multifocali e toriche nella chirurgia della cataratta.
Lo studio dispone di strumentazioni e metodiche avanzate per la diagnosi e cura delle varie malattie oculari e dei vizi di refrazione.

ABBOTT VISX STAR S4 IR – Laser ad eccimeri

SCHWIND AMARIS 1050RS – Laser ad eccimeri

BAUSCH & LOMB TECHNOLAS 217 P